Il Natale in Vietnam non può essere considerato come una festa tradizionale alla pari di come viene festeggiata in Europa e in America.

Il Vietnam non è un paese particolarmente religioso, ma se analizziamo la sua popolazione praticante circa il 13% è di religione buddhista seguita da una forte comunità cattolica pari al 7%, che festeggia il Natale secondo la tradizione cristiana.

L’influenza delle usanze occidentali, seguita all’apertura all’economia di mercato avvenuta negli anni ’90 ha comunque visto il ritorno del Natale come momento di condivisione anche per i non cristiani che si dedicano a fare doni in questo periodo dell’anno.  

Girovagando per le stradine commerciali di Hanoi e Ho Chi Minh in questo periodo dell’anno è possibile trovare un mondo di mercatini di cianfrusaglie che rimandano al Natale, all’apparenza molto pacchiani, ma che si inseriscono in modo divertente e inedito all’interno del tessuto cittadino. Le nuove generazioni hanno incominciato a festeggiarlo, affascinati anche dal lato consumistico di questa festività e si riversano nei negozi e nei centri per acquistare regali per le loro famiglie e amici.  

 

 

 


Sharewood consiglia:

Scopri i nostri itinerari in Vietnam!

  1. Vietnam itinerante 
  2. Vietnam: da Sud a Nord

Scopriamo in questo articolo alcuni luoghi simbolo da visitare durante le festività natalizie in Vietnam: 

Chiesa di Ham Long o di San Giuseppe ad Hanoi


La Cattedrale di San Giuseppe è una chiesa cattolica dell’Arcidiocesi di Hanoi realizzata in stile neogotico durante l’epoca della colonizzazione francese nel 1886.

Percorrendo l’affollata e centrale Ham Long situata nel Distretto centrale di Hoàn Kiếm sarai catapultato in un’altra epoca ammirando la chiesa che spunta tra l’architettura orientale. Armonicamente inserita nel tessuto urbano, la chiesa viene decorata durante il periodo natalizio con candele, luminarie e un presepe esterno

Mercatini natalizi di Hanoi

Siete in viaggio a dicembre in Vietnam e volete regalare ai vostri cari qualcosa di buffo e inerente al Natale una volta rientrati? Non c’è niente di meglio che tuffarsi nell’atmosfera del Quartiere Vecchio. Perditi (nel vero senso della parola) nel dedalo del stradine e fai lo slalom tra le bancarelle e tavolini che animano le strade: sarai catturato dalla vivacità, dai colori e sapori in un’esperienza del tutto inedita!

Mercatini di cianfrusaglie natalizie, bancarelle che si susseguono in un infinito caos e strombazzare di motorini. Certo, vi stupirà essere in un paese asiatico e trovare intere vie tinte di rosso in versione Babbo Natale! Un solo consiglio: occhio a non perdervi! 

Hoi An: la città delle lanterne

Preparatevi ad immergervi in un’atmosfera a dir poco incredibile. Questa pittoresca cittadina si sviluppa lungo il fiume Thu Bon ed era uno dei principali porti asiatici commerciali tra il XVII eil XVIII secolo.

Il Vecchio Ponte Giapponese, le antiche case e i templi delle congregazioni di mercanti cinesi sono i simboli della cittadina. Dichiarata patrimonio dell’UNESCO, vi avvolgerà all’imbrunire con le sue calde luci e le sue lanterne colorate. Un’atmosfera magica e spirituale.

Scopri le tradizioni natalizie di Brasile, Lapponia e Australia!


Calendario dell’Avvento

Quest’anno aspetta il Natale con Sharewood: tutti i giorni sconti, consigli, guide, ricette e contenuti per non smettere mai di viaggiare!

Se non sei ancora iscritto al nostro canale Telegram puoi farlo ora:

Iscriviti


Vuoi conoscere le destinazioni invernali con Sharewood?

Per qualsiasi informazione contatta un nostro Travel Expert:

Whatsapp – Email – Chiama