Non solo Volterra…

Il tartufo è uno dei prodotti più pregiati che imbandisce la nostra tavola. Ogni anno, in autunno, ci torna la voglia di assaporarne il gusto. 

Ma esattamente, cos’è il tartufo?

Iniziando proprio dalle basi, il tartufo è un fungo ipogeo, quindi sotterraneo a forma di tubero. Costituito in gran parte da acqua, fibre e sali minerali che gli vengono forniti dagli alberi con cui vive in simbiosi. Forse non sai che dove c’è tartufo non c’è inquinamento. Fantastico vero? Questo perché per le sue caratteristiche e per il rapporto di simbiosi che instaura con la natura, non riuscirebbe a sopravvivere a inquinamento, diserbanti o quant’altro.

In ordine di pregio, i tartufi migliori sono:

Tartufo bianco, è il più pregiato e costoso, lo troviamo per lo più in Piemonte, in Toscana e nella provincia di Pesaro Urbino. Il suo colore varia ma il punto di forza è sicuramente il profumo che emana. La raccolta avviene da settembre e dicembre.

Tartufo nero di Norcia o Pregiato, ha un colorito bruno quasi nero dal profumo intenso e aromatico, si raccoglie da dicembre a marzo.

Tartufo Scorzone, chiamato anche Estivo, è molto simile al tartufo nero pregiato con la differenza che viene raccolto da maggio a dicembre.

Tartufo Bianchetto, un tartufo delle zone della Toscana, della Romagna e delle Marche. Ha le stesse caratteristiche fisiche del tartufo bianco ma giunto a maturazione, diventa più scuro. 

A Volterra, il tartufo più pregiato che possiamo trovare è quello bianco, il Tuber MagnatumI tartufai durante la raccolta si fanno accompagnare, come da tradizione, da cani addestrati nella ricerca del pregiato tartufo e da un apposito strumento, il cosiddetto vanghetto.

Questa esperienza ti permetterà di ampliare le tue conoscenze in merito ai tartufi e imparare ad estrarli. Il tutto passando una giornata immerso nella natura incontaminata! 

L’ esperienza selezionata per te

Wine & Truffle Tour Colline Pisane

Le colline pisane sono lo scrigno di tradizioni centenarie come quella del tartufo. Vieni a scoprire questo tesoro immergendoti per 5 giorni nel panorama enogastronomico del territorio.

Tra colline, borghi e natura, potrai vivere l’esperienza della caccia al tartufo e non solo! Ad attenderti anche una degustazione di vini con passeggiata nelle vigne. Un viaggio tra sapori e tradizioni davvero unico.