(Foto di copertina: Tom Kahler)

L’uomo ha sempre sognato di volare, di rimanere sospeso in una dimensione parallela, tra cielo e terra. L’idea di lasciare correre liberi i pensieri, in assenza del peso corporeo che sempre ci ricorda il nostro essere terreni, è una dimensione inebriante.

Oggi esiste un’esperienza di campeggio che può soddisfare questo desiderio, grazie ad un brand innovativo, ideatore di un sistema unico che permette di installare tende sospese da terra: Tentsile. L’inventore inglese Alex Shirley-Smith ha avuto il coraggio tipico dei visionari e ha brevettato un sistema agile, comodo e cool di accamparsi sospesi tra le meraviglie della natura. Così facendo ha abbracciato la filosofia Leave No Trace, un modo nuovo di concepire il campeggio, più attento a fornire esperienze uniche, a completo contatto con la natura.

Entrare in simbiosi con la natura, dimenticando quasi la percezione di sé stessi, è ciò che desidera ogni appassionato di outdoor. Ci sono diversi modi per raggiungere questa sensazione: alcuni più intensi — come rafting e surf — e altri più rilassanti, come una bella notte in campeggio. Anche chi vive a pane e adrenalina apprezza moltissimo accamparsi sotto il cielo stellato, per divertirsi un po’ con gli amici o semplicemente rimanere nel silenzio assoluto per rigenerarsi dopo le avventure della giornata.  La magia del campeggio viene spesso stemperata da alcuni aspetti poco piacevoli, che guarda caso ruotano tutti attorno allo stesso elemento: la tenda.

Chiunque abbia mai provato l’esperienza di un campeggio, sa bene che il primo problema che si pone è sempre lo stesso: “dove piazzo la tenda?”. Trovare una porzione di terreno sufficientemente pianeggiante non è sempre facile e quando finalmente ci si riesce, dopo aver armeggiato con picchetti e tiranti, si scopre la presenza di qualche fastidiosa protuberanza sotto il pavimento che rende quasi impossibile prendere sonno.

Grazie a Tentsile abbiamo provato un’esperienza di campeggio completamente esente da tutti questi inconvenienti. In questo articolo vogliamo quindi parlarvi dell’ultima tenda sospesa da loro prodotta: la UNA Tree Tent

I Vantaggi di Una Tenda Sospesa

Questa tenda sospesa è senza dubbio molto scenografica, ma sorge spontanea una domanda: “Quanto può essere pratica?”; risposta: tantissimo. Il non dover dipendere da irrealistiche condizioni del terreno libera i campeggiatori da un grosso fardello e rende possibile concentrarsi su cose più importanti, quali ad esempio trovare il punto che consente di godere del miglior panorama! Vi è poi un altro pro non indifferente di utilizzare una tenda sospesa: l’essere isolati dal terreno permette di mantenere l’interno in condizioni decisamente più pulite di come sarebbero se si trattasse di una tenda tradizionale, per non parlare poi del piacere di poter tenere a distanza molti ospiti indesiderati, quali insetti e piccoli animali.

Per quelli di voi che hanno provato un’amaca, dormire in una tenda sospesa ricorderà molto da vicino quella sensazione, cosa che rende l’esperienza estremamente confortevole. L’unico aspetto da considerare è la posizione in cui stare sdraiati: le posizioni supina e laterale sono di una comodità unica (soprattutto la prima), ma a nostro parere dormire proni non è la scelta ideale per questo tipo di tenda.

UNA Tree Tent: Il Piacere Della Leggerezza

La tenda sospesa UNA Tree Tent è pensata per chi vuole provare l’esperienza del campeggio senza però dover fare i conti con gli ingombri che di solito la contraddistinguono. Progettata per ospitare una singola persona, questa tenda è estremamente comoda da portarsi appresso per via del poco spazio che occupa, ma non per questo meno confortevole rispetto alle sue “sorelle maggiori”; anzi, in virtù delle dimensioni ridotte risulta molto più semplice da installare.

Ultima nata nella gamma delle ultraleggere Tentsile, con un peso di soli kg 2,8 è perfetta per i backpackerse bikepackers. Per chi adora fare escursioni in solitaria, o per chi si avventura in outdoor in sella alla sua bicicletta, questo prodotto rappresenta infatti un equipaggiamento estremamente utile. In una sacca dalle dimensioni molto compatte e dotata di pratica maniglia trovano posto: tenda, copertura per la pioggia, tiranti, cricchetti, picchetti e una bacchetta. La tenda si presenta con una forma triangolare, caratteristica di tutti i prodotti targati Tentsile, presentando ai vertici degli anelli metallici in cui infilare i tiranti che andranno poi assicurati agli alberi mediante gli appositi cricchetti.

Se ci si trova per la prima volta a dover montare una tenda sospesa è necessario fare un po’ di pratica per riuscire a montarla nel modo ottimale, dato che la struttura è molto diversa rispetto alle tende tradizionali. Nella fattispecie bisogna prestare attenzione ad allineare adeguatamente gli angoli, così che il telo risulti stabile e teso come dovrebbe. Per facilitare questo compito, Tentsile ha cucito su ogni lato delle etichette che hanno la funzione di guidare l’utente al corretto allineamento. Una volta issata la struttura all’altezza desiderata, rimane solo da inserire la bacchetta di sostegno nell’apposita costolatura e dare così forma al nostro giaciglio. Qualora desideriate montare la copertura anti-pioggia, il procedimento è piuttosto intuitivo: basta assicurarla al terreno, oltre che ai tiranti, tramite gli appositi picchetti in dotazione.

Come già accennato, all’inizio difficilmente riuscirete a montarla al primo colpo, ma dopo aver preso confidenza vi accorgerete che l’intero processo richiede molto meno tempo rispetto al montaggio di una tenda canonica, grazie al design intelligente di UNA Tree Tent.

Per quanto riguarda la qualità dei materiali, possiamo dire che l’impressione è davvero ottima. I tiranti di nylon ricordano vagamente delle slackline per quanto sono robuste, mentre l’intelaiatura, anch’essa molto resistente, risulta morbida al tatto e traspirante. Con la UNA Tree Tent, Tentsile ha chiaramente speso energie per coniugare un form factor minimale con il massimo grado di confort possibile, il risultato è una tenda che riesce ad ospitare comodamente una persona adulta e garantirle un’esperienza di campeggio davvero super.

Un intelligente sistema di cerniere consente di aprire completamente la parte superiore della tenda, trasformandola di fatto in una specie di amaca e garantendo così ottima libertà di movimento e una visuale sul paesaggio senza barriere. Libertà che è giocoforza minore una volta che la struttura viene chiusa per la notte, ma rimane comunque buona e consente di dormire comodamente. Cucite all’interno della tenda, presso la testa del campeggiatore, si possono trovare due tasche pensate per alloggiare gli oggetti che si vuole tenere a portata di mano, a dimostrazione della cura per i dettagli che Tentsile mette nel costruire i suoi prodotti.

Ciò che si prova infilandosi all’interno non ha davvero paragoni, non ha nulla a che vedere con la sensazione di claustrofobia tipiche di molte tende tradizionali. Questa tenda sospesa, al contrario, comunica una sensazione di libertà incredibile e restituisce in pieno l’emozione di essere all’aria aperta, in mezzo alla natura. La comodità è sorprendente tanto quanto la sua stabilità: avere tre punti di ancoraggio elimina ogni fastidiosa oscillazione, mentre la struttura aerodinamica le permette di mantenere la posizione anche sotto l’effetto del vento.

Qualche Considerazione Aggiuntiva

Una tenda concepita per essere fissata agli alberi consente di ignorare le caratteristiche del terreno, ma al contempo richiede al campeggiatore di osservare bene la disposizione degli alberi per scegliere quelli più adatti. La parte complicata è trovare tre alberi posti alla giusta distanza gli uni dagli altri, così da permettere ai tiranti di venire tesi a sufficienza. Va detto che non è indispensabile che si tratti specificamente di alberi: nelle nostre prove abbiamo assicurato due estremità a dei tronchi e la terza ad uno spuntone roccioso, senza riscontrare alcun problema. Nel malaugurato caso che vi troviate in una zona priva di vegetazione o con piante troppo esili, rimane comunque la possibilità di ricorrere ai metodi tradizionali e picchettare UNA Tree Tent a terra; certo, viene meno la suggestione di dormire in una tenda sospesa, ma si riesce comunque a campeggiare senza problemi.

Altro aspetto da considerare è l’altezza a cui montare la tenda. Tentsile consiglia un’altezza di installazione a 1,20 metri da terra, seguendo queste indicazioni non è affatto difficile salirci: basta issarcisi sopra come si farebbe per scavalcare un muretto, la struttura è davvero solida e rimarrà stabile. Per motivi di sicurezza consigliamo di seguire le indicazioni della casa produttrice, ma qualora la piantaste ad un’altezza superiore sappiate che sarà opportuno procurarsi un appoggio da usare come “scaletta”, per esempio un ceppo di legno. La gamma delle tende sospese ultraleggere non prevedono infatti delle scale d’accesso, cosa che invece accade per tutte le altre Tree Tents standard.

Per quanto riguarda i possibili cedimenti, state tranquilli: la UNA Tree Tent è in grado di sopportare un carico massimo di 150 kg di peso, più che sufficienti per una persona e il suo zaino. Bisogna però fare attenzione a fissare correttamente i tiranti, quindi leggete con cura le istruzioni dei cricchetti e testare il sistema di serraggio dei cricchetti stessi, così da evitare spiacevoli inconvenienti.

Un Nuovo Modo di Vivere il Campeggio

UNA Tree Tent è una tenda rivolta soprattutto a chi ama gli sport outdoor e vuole ridurre al minimo l’ingombro dedicato alla tenda, per poter avere la maggiore libertà di movimento possibile. Tentsile è riuscita nell’impresa di produrre una tenda che elimina il pensiero della tenda, facendo spazio per il divertimento e l’emozione che solo il contatto con la natura sa regalare. Scelta obbligata per gli spiriti liberi, questa tenda sospesa riduce al minimo le barriere tra chi la utilizza e l’ambiente circostante, permettendo di immaginare soluzioni prima impossibili. Queste tende sospese sono finalmente disponibili anche nel nostro Paese grazie a Tentsile Italia; se volete portare la vostra esperienza di campeggio al livello successivo, è finalmente arrivato il momento! Non lasciatevi sfuggire UNA Tree Tent!