L’entusiasmo e l’ospitalità dei suoi abitanti, lo charme e le differenze culturali tra le varie regioni, il cibo sempre vario e sofisticato. Questo è il Portogallo, ed è proprio per queste ragioni che molti viaggiatori scelgono di passare le proprie vacanze nel territorio lusitano alla ricerca di un’esperienza indimenticabile spesso accompagnata da avventure sportive outdoor in compagnia di amici o da viaggiatori solitari.

Il Portogallo è infatti un luogo eccellente per praticare qualsiasi esperienza outdoor, dallo snorkeling, al diving, il paddle boarding, ma anche hiking e cycling. Il surf è, in assoluto, lo sport outdoor più apprezzato del paese  per via delle condizioni climatiche e delle spiagge Lusitane, universalmente riconosciute quali ottimi spot per la pratica di questo watersport. Non è difficile imbattersi in competizioni surfistiche nella zona perchè ogni occasione è buona per cavalcare l’onda e sfidare maestosi flutti.

La cultura attorno a questo sport, nonché il numero di appassionati alla ricerca del brivido delle onde, ha raggiunto ormai dei livelli molto elevati rispetto alle altre aree simili presenti in Europa, e le spiagge portoghesi sono sempre più apprezzate da parte degli amanti del surf che vengono da tutto il mondo per perdersi nella patria del Fado e del baccalà.

La posizione del Portogallo ad ovest della Spagna ed affacciato sull’oceano Atlantico, consente di avere una grande varietà di onde per via dei venti provenienti sia da nord, che da sud ed ovest. L’area lusitana ha inoltre il vantaggio di avere un ampio numero di reef e beach breaks negli spot, pertanto le onde saranno imprevedibili come forma e come frequenza.

surf in portogallo

Surf in Portogallo nei Mesi Estivi

Fare surf in Portogallo d’estate è decisamente il periodo giusto per chi è alle prime armi o vuole iniziare questa pratica sportiva. Ciò è dovuto al fatto che le onde d’estate nelle spiagge portoghesi sono decisamente più gestibili (tra i tre ed i cinque piedi) da surfare, e gli spot portoghesi, svariati e tutti relativamente spaziosi, agevolano la pratica per i principanti. In fondo non avere altri surfisti attorno non è solamente meno pericoloso, ma anche un aiuto psicologico per i principianti nel sentirsi più sicuri, senza doversi preoccupare di trovarsi di fronte altri surfer da schivare all’ultimo momento!

Lo svantaggio principale di iniziare a fare surf in Portogallo potrebbe essere piuttosto il fatto che d’estate i venti sono prevalentemente vicini alla riva, il che rende sicuramente meno piacevole la surfata. Il fornitore della tua attrezzatura, tra quelli presenti su Sharewood, provvederà comunque a fornirti tutte le informazioni necessarie aiutandoti a capire meglio cosa fare in questo caso.

surf in portogallo

Surf in Portogallo d’Inverno

Per quanto riguarda l’inverno invece, non è raccomandabile per i principianti andare a surfare in Portogallo, in quanto le onde sono molto più grandi che nella stagione estiva.

Sebbene durante l’anno le onde negli spot portoghesi siano di solito all’incirca sui 6 piedi, d’inverno possono arrivare ad essere persino più del doppio in grandezza.

Se volete recarvi in Portagallo d’inverno, considerate che l’acqua sarà ovviamente fredda, ed è consigliato surfare con un mutino adatto, potete affittare una muta sul nostro marketplace on line in pochi semplici passaggi.

Dove Fare Surf in Portogallo

Alcuni dei migliori spot per surfare in Portogallo sono Supertubos, Pedra Blanca e Coxos.

Come suggerisce il suo nome, Supertubos ha degli eccellenti “tubi” che possono essere cavalcati, e che si formano usualmente da destra. Per chi ha esperienza in questa pratica questa spiaggia è assolutamente perfetta! A Supertubos troverete onde provenienti da nord, nord-ovest, sud, sud-ovest e ovest. E’ decisamente più agevole arrivare a questo surf spot in macchina.

Pedra Blanca, nelle giornate giuste, è invece senza ombra di dubbio la spiaggia che offre le onde migliori in tutto il Portogallo. Durante la settimana è sempre meno visitata che nel weekend.

Uno dei migliori spot, rimasto segreto per volontà dei locali gelosi dei loro “secret sposts” fino agli anni ottanta, è Coxos, vicino ad Ericeira. Questo reef break crea onde talmente impegnative da risultare sfidanti anche per i surfisti più esperti. 

La costa del Portogallo, per via dei venti dell’Atlantico e della bellezza delle sue coste, è una località perfetta per gli amanti dei watersport, dal windsurf al surf! Il vento e la vastità delle spiaggie, rendono infatti questi luoghi, ideali per praticare gli sport acquatici.

L’adrenalina dei watersport ti aspetta in Portogallo! Scegli la tua attrezzatura su Sharewood, il marketplace leader in Europa per il noleggio dell’attrezzatura sportiva e ricordati che abbiamo anche le bicilette perfette per girare il Portogallo in maniera ecologica e divertente!

surf in portogallo