Alla scoperta di Flux, la pista ciclabile che ricarica le bici elettriche con sistema wireless!

La bicicletta è il mezzo ecologico per antonomasia, anche se non l’unico. Un piccolo ma concreto aiuto per l’ambiente, un decongestionamento delle città sempre più intasate, un modo per scaricare stress e tensioni.

La bicicletta elettrica è diventata una valida alternativa agli scooter, garantisce la possibilità di uno spostamento rapido, divertente ed innovativo ed è ecologica come le sue sorelle più tradizionali.

Ci sono ormai numerosi modelli di bici elettriche, dalle classiche city bike fino alle moderne Mountain bike con 4 velocità – fun, sport, turbo, max- che permettono anche ai meno allenati, o ai più pigri, di affrontare in montagna percorsi proibitivi!!!

Oggi è arrivata anche l’idea di creare una pista ciclabile in grado di ricaricare le biciclette elettriche: si chiama Flux ed è stata progettata da uno studente del Royal College of Art di Londra.

Consiste in una pista ciclabile a induzione che trasmette energia elettrica alle biciclette mentre sono in transito, in modalità wireless.

Pedalare ti ricarica! Ecco come funziona Flux, la pista ciclabile a induzione

Sulla bici elettrica viene incorporato un piccolo condensatore di circa 2,3 kWh privo di sostanze chimiche e metalli pesanti, adatto a qualsiasi telaio e abbastanza leggero come peso, invece che le solite batterie al piombo in dotazione alle altre biciclette.

Lungo la pista ciclabile saranno montati anche pannelli solari fotovoltaici in grado di accumulare energia e poi riutilizzarla per l’alimentazione delle bici elettriche a ricarica induttiva.

Nonostante non sia ancora stata costruita una pista “Flux”, in Svezia e in Corea alcune strade induttive vengono già utilizzate per gli autobus.

Non solo Flux! Ecco Dutch Solar Cycle, la bici elettrica alimentata da pannelli fotovoltaici!

E se Flux non basterà, ecco in arrivo dalla Germania anche le bici elettriche a pannelli solari fotovoltaici: si chiamano “Dutch Solar Cycle”, per ora soltanto un prototipo che uscirà a breve sul mercato.

Si tratta di una bici elettrica con i pannelli fotovoltaici inseriti sulle ruote, in grado di ricaricare totalmente e in 5-6 ore la batteria della bici elettrica, anche in caso di cielo nuvoloso.

Il futuro per l’ambiente corre davvero sulle due ruote.