Settimana bianca offerte: 5 destinazioni top

by

Quale miglior modo di prepararci al nuovo anno e alla nuova stagione sulla neve, se non pensando a dove trascorrere la nostra prossima settimana bianca? Per gli appassionati di sport invernali e per tutti coloro che desiderano rigenerarsi, ecco 5 destinazioni top selezionate per voi.

 

   1) Nel cuore delle Dolomiti: Canazei

Le Alpi possono regalare paesaggi innevati mozzafiato. Dal 2009, le Dolomiti sono Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Canazei è una delle mete più note situate proprio lì, nel cuore delle Dolomiti, per esattezza nella favolosa Valle di Fassa. Con i suoi circa 135 km di piste e 66 impianti di risalita è uno dei più grandi comprensori delle Dolomiti. Potrai godere di una settimana bianca completa: dal benessere, dalle spa e dalla gustosa cucina fino ai numerosi sport praticabili. Non hai l’attrezzatura adatta? Nessun problema, noleggiala con Sharewood! Unisciti a noi per esplorare questa terra fantastica!

 

   2) Madesimo: montagna di ieri, oggi e domani.

 

‘Se la conosci, te ne innamori’. Così recita il motto di questo piccolo paesino della provincia di Sondrio, ma davvero piccolo: conta infatti meno di 600 abitanti, e, curiosamente è il comune italiano più lontano dal mare, a 294 km dalla costa ligure. Comune simbolo della Valchiavenna, nonché luogo di nascita della settimana bianca, vanta impianti di risalita molto moderni e numerose architetture di interesse storico, tanto che il poeta Giosuè Carducci è stato uno dei suoi ospiti più illustri. Anche gli amanti del free-style sulla neve saranno accontentati: qui si trova infatti il Made-Park, adatto per fare ogni tipo di acrobazie. Pur essendo rimasta in parte legata agli anni 60/80, Madesimo è soggetta ad un rapido cambiamento e rappresenta la garanzia della montagna di una volta e la sfida della nuova montagna 2.0.

 

   3) Bardonecchia: emozioni in Val di Susa

 

Il comune italiano più ad occidente, ad un passo dal confine francese. È il posto ideale per attività invernali a misura di bambino, con zone dedicate ai ragazzi, e con tutti i confort per la famiglia. Una miriade di sentieri, escursioni, piste ed eventi vi accoglieranno in alta Val di Susa. Molteplici le attività outdoor e indoor da praticare durante il soggiorno a Bardonecchia. Potrete spaziare da sci di fondo, arrampicate su ghiaccio, ciaspole, sleddog a tennis, basket, pallavolo e pattinaggio su ghiaccio, tutte attrezzature reperibili in noleggio sul nostro sito. Inoltre, si può raggiungere il comprensorio dello Jafferau (2800 m) dove potrete sciare prevalentemente fuoripista, in ambiente d’alta quota, con una vista ineguagliabile sulle montagne circostanti e infinite possibilità di itinerari fuoripista.

 

 

   4) Sulla neve del Monte Rosa: Champoluc

È una delle mete ideali per chi ama la montagna e i paesaggi di grande bellezza. Offre innumerevoli attività sportive, molti percorsi con le racchette da neve, fino alle arrampicate su ghiaccio per professionisti oltre a top luxury hotels, che vantano servizi di altissima qualità. Champoluc inoltre è attrezzata anche per il divertimento dei bambini: a disposizione dei più piccoli una pista naturale di slittino e bob e un Baby snow park. Gli abbonamenti skipass si possono acquistare on line, ma il servizio più comodo e innovativo è il Teleskipass, che permette di accedere agli impianti senza passare in biglietteria, con addebito automatico sulla carta di credito. Ottime piste da sci e moderne infrastrutture di sicuro aiuteranno a farti trascorrere una settimana bianca indimenticabile!

 

 

   5) Alta Badia: tradizione ed eventi

 

Italiano, ladino e tedesco: queste sono le lingue parlate in questa valle dolomitica, in Trentino. La valle è compresa nel carosello della Sellaronda, ossia un percorso sciistico che ruota attorno al gruppo del Sella, e in quello della Grande Guerra, che ripercorre i luoghi in cui è stata combattuta la prima guerra mondiale. Assolutamente sensazionale e spettacolare è la Sellaronda Skimarathon, la gara di scialpinismo di 42 km in notturna, lungo i pendii delle Dolomiti.  Sono presenti 130 km di piste da sci e numerosi rifugi propongono agli escursionisti e agli sciatori piatti tipici trentini. Il turismo con gli appassionati di sport invernali svolgono un ruolo fondamentale nell’economia del paese. A dicembre migliaia di appassionati si ritrovano a La Villa per la Coppa del mondo di sci maschile per tifare per i propri beniamini. Mentalità cosmopolita e cultura secolare, usi e costumi tradizionali dell’Alto Adige e stile di vita mediterraneo, natura incontaminata e moderne infrastrutture turistiche rendono l’Alta Badia una zona perfetta per una settimana bianca.

Potrebbe interessarti anche

Leave a Reply

Mostra i Bottoni
Nascondi i Bottoni