Tao Porchon-Lynch, Yoga

Morta a 101 anni Tao Porchon-Lynch, l’insegnante di Yoga più anziana al mondo.

by

Lo Yoga è davvero l’elisir di lunga vita?

Di sicuro lo è stato per Täo Porchon-Lynch, la più anziana insegnante di Yoga al mondo che si è spenta all’età di 101 anni lo scorso 21 Febbraio.

Ma chi era Täo Porchon-Lynch e cosa l’ha resa così famosa?

Nata in India nel 1918 scopre lo Yoga a 8 anni e da quel momento diventa per lei uno stile di vita, tanto da farla entrare nel 2012 nel Guinness World Records come l’insegnante di Yoga più anziana al mondo.

Questa passione, diventata con il tempo anche il suo lavoro, l’ha portata a viaggiare tra Cina, Russia, Francia, Canada e Stati Uniti dove ha incontrato personaggi come il Dalai Lama, Marilyn Monroe e Mahatma Gandhi.

Negli ultimi 15 anni della sua vita si è dedicata anche alla danza, altra passione che ha portato avanti fino a 101 anni e che le ha permesso di entrare nuovamente nel Guinness World Records come danzatrice competitiva più anziana al mondo.

Quali sono stati i segreti che le hanno permesso di vivere così a lungo?

“Lo Yoga” dice “e il pensiero positivo. […] Non pensare a cose cattive mi ha aiutato molto. Niente è impossibile […] È come quando ti svegli e dici: ‘Questo sarà il giorno migliore della mia vita’. E così sarà”, ha detto alla BBC.

 

Tao Porchon-Lynch
Tao Porchon-Lynch

 

Lo Yoga quindi è davvero l’elisir di lunga vita?

Le sue origini sono antichissime: le prime tracce di questa pratica risalgono tra il 3000 e il 1800 a.C., nella valle dell’Indo.

Servendosi di una vasta scelta di tecniche lo Yoga promuove e rende possibile l’integrazione dei vari piani dell’esistenza umana.

“Quando la mente, l’intelletto, e l’io sono sotto controllo, liberi da desideri e stabiliti nello spirito, allora l’uomo diventa uno Yukta (uomo in comunione con Dio).” BhagavadGita

 

Yoga tour

 

Ridurlo ad un semplice insieme di esercizi fisici è quindi riduttivo.

Negli ultimi anni è diventata una pratica sempre più popolare, e parte del merito è da ricondurre anche alle sue proprietà benefiche.

Diversi studi scientifici hanno dimostrato il suo effetto positivo sulla respirazione, sulla concentrazione e sulla gestione dello stress. Migliora l’elasticità del corpo e della colonna vertebrale, rallenta l’invecchiamento e oltre allo stress riduce l’ansia e l’insonnia.

Difficile ripetere l’esperienza di Täo Porchon-Lynch ma come lei insegnava: nulla è impossibile.

 

Tour Yoga Sharewood
Vuoi provare una vacanza diversa? scopri i nostri tour yoga in giro per il mondo

Leave a Reply

Mostra i Bottoni
Nascondi i Bottoni