Likibu effettua le sue comparazioni servendosi delle reti di sharing economy, siti di annunci e agenzie professionali.

Il motore di ricerca comprende più di 25 siti partner, tra cui quelli di HomeAway, prenotazioni di gruppo e altri nel settore. Complessivamente consente l’accesso a più di due milioni e mezzo di offerte di noleggio e vacanza in tutto il mondo.

Impiantato in Francia, il sito è stato recentemente adattato e ottimizzato per l’italiano, ed è pronto per essere scoperto dai viaggiatori italiani.

Seguendo il metodo dei comparatori di volo e di assicurazione per auto, Likibu agisce come intermediario e permette all’utente di trovare un alloggio per le vacanze in maniera rapida e sicura, trovando le offerte migliori con i prezzi più convenienti.

Likibu effettua il confronto tra i diversi siti per le vacanze e consente ai viaggiatori di prenotare direttamente on-line. In pochi click comparazione, recensioni, analisi del miglior prezzo e prenotazione. Tutte operazioni che spesso le persone effettuano in maniera slegata, adesso riunite in un solo sito.

Likibu si propone di diventare uno strumento prezioso per i viaggiatori e turisti in quanto ha un sofisticato algoritmo basato su vari parametri chiave: prezzo, posizione, affidabilità, abitazioni, disponibilità.

Bellissima la storia del nome Likibu, un neologismo proveniente dalla fusione di due parole di lingua swahili, l’idea del Presidente cofondatore, Aurélien Jemma, affascinato da questa lingua in seguito a un safari in Africa.

Allora, siete pronti per trovare tanti appartamenti ad Amsterdam, Barcellona, Tokyo e in ogni parte del mondo?