La sharing economy in Italia sta vivendo un momento di frizzante evoluzione ed espansione, si affacciano nuove realtà su questo palcoscenico tanto affascinante quanto complesso da costruire ed animare.

Noi di Sharewood da qualche tempo ormai stiamo dando il nostro contributo con un modello di business basato sulla semplicità, ecosostenibilità e velocità di scambio e comunicazione all’interno della nostra community. Ogni giorno raccogliamo sempre più adesioni di appassionati sportivi e viaggiatori desiderosi non solo di provare le nostre attrezzatture sportive a noleggio ma anche, e soprattutto, di fare parte di una comunità, di un modello nuovo di turismo esperienziale, basato sul desiderio di conoscere nuove persone, scoprire posti diversi e sperimentare nuove avventure e attività mai provate, sempre all’insegna di una vacanza attiva ed equilibrata che possa armonizzare corpo, mente, ed anima.

Con noi si è affacciata nella realtà della sharing economy Italiana anche una promettentissima startup: iCarry.

iCarry è una piattaforma web e mobile attiva su tutto il territorio nazionale e in particolare nelle grandi città che permette a chiunque di spedire beni e merci in pronta consegna giornaliera (anche ad 1h dalla chiamata) affidandosi alla loro community di corrieri occasionali, i cosiddetti iCarriers, persone registrate sulla piattaforma che guadagnano consegnando i pacchi a privati o imprese.

Il meccanismo è molto semplice: basta andare sulla piattaforma, inserire luogo di partenza e di arrivo del pacco e il sistema allerterà tutti i corrieri occasionali disponibili in zona, scegliendo il più adeguato. Questo nuovo sistema di corrieri diffusi sul territorio è pienamente in linea con i valori dell’ecosostenibilità perché ottimizza le spedizioni urbane riducendo le emissioni di CO2 e rendendo le nostre città più green!

Inoltre, iCarry rappresenta in pieno le qualità di disintermediazione e democratizzazione degli scambi commerciali che Sharewood ha sposato tempo fa, per questi motivi e anche perchè crediamo molto nelle sinergie e nelle infinite potenzialità delle alleanze tra startup in ambito sharing economy, abbiamo deciso di dare il via ad una campagna congiunta tra iCarry e Sharewood: operazione “Karate Kit Ambassador”!

In questi mesi nella community di Sharewood abbiamo cominciato a raccogliere sempre più richieste (quasi tutte spontanee!) di appassionati che volevano fare sempre di più per raccontare la storia e diffondere i valori di Sharewood, tra tutti, l’ecosostenibilità, la passione per l’outdoor e la promozione delle bellezze naturalistiche del territorio Italiano. Per questo motivo abbiamo aperto dapprima ai nostri soci del crowdfunding, e successivametne a tutti i partner commerciali, agli operatori turistici e soprattutto agli appassionati dell’outdoor la possibilità di diventare Ambassador di Sharewood nel mondo!

Il procedimento è molto semplice: contatteci, proponete la vostra idea per promuovere il nostro brand (eventi sportivi, possibili partnership, iniziative promozionali, ecc…) e riceverete a casa il nostro kit promozionale con cartoline, adesivi, biglietti da visita ed altre sorprese che faranno di voi dei veri Ambassador di Sharewood.

Per dare il via a questa operazione in tempi rapidi ed in maniera accurata, avevamo bisogno di veri campioni, guerrieri delle consegne, e la scelta è stata immediata, ci siamo affidati ai corrieri di iCarry.

Così è nata l’operazione “Karate Kit Ambassador”! iCarry mette i suoi iCarriers, noi mettiamo il kit promozionale e voi l’entusiasmo di diventare Ambassador della rivoluzione outdoor in Italia!

Cosa aspetti per entrare nella nostra outdoorevolution da protagonista?

Seguici sui social con l’hashtag #karatekit e passaparola, chi porterà più ambassador alla fine dell’estate vincerà una giornata di rafting in Val Sesia organizzata dal team Sharewood!